La pianta del caffè

piantagione di caffe

Arabica

La prima specie utilizzata fu Coffea arabica, una pianta originaria dell'Etiopia, del Sudan sud-orientale e del Kenya settentrionale e in seguito diffusasi nello Yemen, luogo in cui, peraltro, si ebbero le prime tracce storiche del consumo della bevanda, nel lontano 1450.
I semi di Coffea arabica prediligono coltivazioni ad alta quota. La coltivazione di Coffea arabica fuori dei territori d'origine è iniziata molto presto.

 

Robusta

I suoi rami si incurvano a forma di ombrello, verso terra. Durante l'anno la fioritura e' continua. Questa varieta' che vegeta anche in pianura, ha avuto molta fortuna in commercio. Scoperta nel Congo e' ora molto coltivata.

 

Liberica

Proveniente dalle foreste della Liberia e dalla Costa d'Avorio, e' una bella pianta longeva, robusta, rigogliosa nella vegetazione con frutti e semi grandi quasi il doppio di quelli della Arabica, ed inoltre piu' resistenti all'assalto dei parassiti. E' una pianta che richiede temperatura elevata e abbondante acqua.

 

Potrebbe interessarti

tostatura-primary

La Tostatura La differenza del colore dipende dalle condizioni di tostatura adottate. La torrefazione libera il caffè di alcune caratteristiche acqui...

Read More

La tostatura

lapianta-primary

La pianta del caffè ArabicaLa prima specie utilizzata fu Coffea arabica, una pianta originaria dell'Etiopia, del Sudan sud-orientale e del Kenya se...

Read More

La pianta

pop-artprimary

In occasione del 25° Anniversario della scomparsa del grande padre della PopArt, Andy Warhol, GD COFFEE vuole rendere omaggio al Maestro con una coll...

Read More

Linea pop art